Carissimi tutti,
un cordiale saluto a ciascuno di voi.
Desidero iniziare il nuovo anno pastorale invocando su tutti voi e sulla nostra comunità parrocchiale la benedizione del Signore: abbiamo bisogno che sia Lui a guidare i nostri passi e ad illuminare la nostra mente e i nostri cuori per poter camminare con semplicità e con decisione sulle sue strade cercando di compiere ogni giorno la Sua volontà.
Si è appena concluso il mese di settembre che – per tutti – ha significato la ripresa delle normali attività quotidiane dopo la pausa estiva: il lavoro, la scuola, gli impegni settimanali.
Possa essere un anno ricco di soddisfazioni vissuto nella sua pienezza.
In questo mese di settembre abbiamo provveduto a compilare e stilare il calendario parrocchiale per il nuovo anno: questo numero del nostro notiziario – oltre a pubblicizzare la nostra festa patronale e le feste del mese di ottobre – vuole offrire a tutti voi una sintesi delle principali iniziative che caratterizzano la nostra vita comunitaria.
Una novità in parrocchia c’è. Proprio oggi pomeriggio, domenica 30 settembre, viene a vivere in casa parrocchiale un prete del Togo, don NICOLAS FIALEM, a Torino per motivi di studio (presso la facoltà teologica Salesiana di via Caboto): il suo primo compito è quello di studiare per prepararsi ad assumere un incarico importante nella sua diocesi di provenienza, ma egli ci farà regalo del suo ministero sacerdotale soprattutto con la celebrazione dell’Eucaristia e con il sacramento della confessione.
Nella sera di lunedì 1 ottobre – giorno della festa liturgica di santa Teresina – alle ore 20.45 invito tutti i gruppi ad iniziare l’anno con un momento di preghiera comunitario: mettiamo nelle mani di Dio tutte le nostre iniziative e chiediamo a santa Teresina di pregare con noi e per noi il Signore della vita e della storia.
La festa patronale, poi, sarà dedicata in modo particolare ai giovani perché quest’anno l’Arcivescovo ha invitato tutte le comunità parrocchiali a prestare una particolare
attenzione a loro per aiutarli a scoprire la loro vocazione.
Buon anno! Con affetto
Don Sebastiano

Inizio dell’anno pastorale