ORARIO DELLE MESSE E DELL’UFFICIO PARROCCHIALE

SABATO: 16.00 (rivolta in particolare ai ragazzi) e 18.30 GIORNI FESTIVI:  9.00– 10.30  – 18.30  GIORNI FERIALI:  LUNEDÌ, MERCOLEDÌ e VENERDÌ: ore 8.00 MARTEDÌ, GIOVEDÌ e SABATO: ore 18.30.  Negli altri orari, la Messa sarà sostituita dalla celebrazione della Parola di

IN EVIDENZA

AVVISO IMPORTANTE: RIPRESA DEGLI INCONTRI DI CATECHISMO FINO A PASQUA Riprendiamo gli incontri di catechismo per i ragazzi che si svolgeranno “in presenza” in chiesa dalle 17.00 alle 18.00 ogni quindici giorni secondo questo calendario: 2° ELEMENTARE – MERCOLEDÌ: 20 gennaio;

INFORMAZIONI DALLA SCUOLA

ISCRIZIONI AL NUOVO ANNO SCOLASTICO 2021-22 Dalle ore 8.00 del 4 gennaio fino alle ore 20.00 del 25 gennaio 2021 sono aperte le iscrizioni alla scuola dell’infanzia che si raccolgono esclusivamente on line dal portale Torino facile. Nella pagina ISCRIZIONI

ORARI DELLE CONFESSIONI E DELLE MESSE DI NATALE 2020

APRI IL MANIFESTO

Sempre aggiornato sugli appuntamenti della Parrocchia

vai al calendario

Preghiamo con la Chiesa

Messa del giorno e liturgia delle ore

liturgia del giorno

LA CONVERSIONE PASTORALE

della comunità parrocchiale a servizio della missione evangelizzatrice della Chiesa - ISTRUZIONE  a cura della congregazione per il clero

FRATELLI TUTTI

ENCICLICA DI PAPA FRANCESCO sulla fraternità e l'amicizia sociale

IO SONO CON VOI

LETTERA PASTORALE dell'Arcivescovo anno 2020-21

«Come il sole illumina nello stesso tempo i cedri e ogni fiorellino come se esso fosse solo sulla terra, così Nostro Signore si occupa in modo particolare di ogni anima come se essa fosse unica; e come nella natura tutte le stagioni sono regolate in modo da far sbocciare nel giorno stabilito la pratolina più umile, così tutto corrisponde al bene di ogni anima»

Santa Teresina - Alençon, 2 gennaio 1873 – Lisieux, 30 settembre 1897

Un essere umano è fatto in modo tale che non si realizza, non si sviluppa e non può trovare la propria pienezza «se non attraverso un dono sincero di sé». E ugualmente non giunge a riconoscere a fondo la propria verità se non nell’incontro con gli altri: «Non comunico effettivamente con me stesso se non nella misura in cui comunico con l’altro».

Papa Francesco - Fratelli tutti, 87